INCENSO - L'Olio della Verità

Risultati immagini per boswellia carterii

Nel mondo degli oli essenziali forse l’Incenso è il più conosciuto e i più utilizzato.

Ha proprietà antinfiammatorie e immunostimolanti. E’ spesso utilizzato per sostenere la risposta del corpo al cancro e altre malattie.


L’olio denominato FRANKINCENSE della mia azienda preferita è la miscela degli oli essenziali di Boswellia frereana, Boswellia carterii e Boswellia sacra, che sono tre dei quattro oli essenziali di Boswellia che hanno le proprietà terapuetiche migliori. Il quarto è la Boswellia serrata.

COSTITUENTI CHIMICI

Monoterpeni: alpha-fellandrene (fino al 25%), alpha e beta-pinene (fino al 15%), alpha-thujene (<15%), l-limonene (<5%), sabinene (<7%), p-cymene (<10%), alpha-terpinene, camphene, myrcene;
Sesquiterpeni (<10%): Beta-elemene (<5%),  alpha-copaene;
Alcoli (<10%): cis-verbenolo (<5%), 4-terpineolo, alpha-terpineolo, borneolo, cis-sabinolo, olibanolo, trans-pinocarveolo, farnesolo;
Chetoni: verbenone.

USI
  • Aborto (dopo) (T),
  • Affaticamento mentale (T, A),
  • Alzheimer (T, A),
  • Aneurisma (T, A),
  • Artrite (T,A) – L’Alpha-phellandene trovato nell'olio essenziale di incenso ha mostrato proprietà antinociceptive (cioè che bloccano la sensazione del dolore) in modelli animali (Lima et al., 2012),
  • Asma (T, A),
  • Cervello (invecchiamento) (T, A),
  • Cancro (T, A, I) – un estratto dell'incenso ha mostrato di produrre apoptosi nelle cellule della leucemia umana (Bhushan et al., 2007) – il beta- elemene, un sesquiterpene trovato nella curcumina e negli oli essenziali di Boswellia frereana e di pepe nero, è stato recentemente studiato per il suo promettente potenziale nell'indurre apoptosi e inibire la proliferazione cellulare del cancro all’ovaio (Zou et al., 2013), cancro al fegato (Dai et al., 2013), al seno (Zhang et al., 2’13, Ding et al., 2013), alla cistifellea (Li et al., 2013), polmone (Li et al., 2013, Chen et al., 2012) e cervello (Li et al., 2013), sia utilizzato da solo che in combinazione con cisplatino (farmaco chemioterapico),
  • Cicatrici (prevenzione) (T),
  • Cirrosi epatica (T, A),
  • Coma (T),
  • Commozione cerebrale (T, A),
  • Confusione (A),
  • Danni cerebrali (T, A),
  • Depressione (T, A) – l’incensole acetate (trovato nell’incenso) ha mostrato di aprire i recettori TRPV nel cervello dei topi, un possibile canale per la regolazione emozionale (Moussaieff et al., 2008),
  • Depressione post-partum (T, A),
  • Epatiti (T, A),
  • Equilibrio (T, A),
  • Ferite infette (T, A),
  • Fibromi (T),
  • Infezione virale del sistema nervoso (T),
  • Infiammazioni (T, A) – hanno scoperto che l’alpha-pinene blocchi le risposte infiammatorie nelle cellule THP-1 (Zhou et al., 2004) - un estratto di Boswellia frereana, inoltre, ha mostrato un’azione inibitoria sulle molecole proinfiammatorie coinvolte nella degradazione della cartilagine articolare (Blain et al., 2009),
  • Memoria (T, A),
  • Migliora la vista (T),
  • Mole (Nei cancerosi) (T),
  • Morbo di Lou Gehgrig – Sclerosi Laterale Amitrofica (SLA) (T, A),
  • Morbo di Parkinson (T, A),
  • Polipi nasali (T, A),
  • Peste (T, A),
  • Previene le cicatrici (T),
  • Respiro (T, A),
  • Rigenerazione del tessuto uterino (T),
  • Rughe (T),
  • Sclerosi multipla (T, U),
  • Stafilococco aureo resistente alla meticilina (MRSA) (T),
  • Supporto al sistema immunitario (T, A),
  • Tosse (T, A),
  • Tumore (lipoma) (T, A),
  • Ulcere (I, A),
  • Verruche (T),
  • Verruche genitali (T).


Resina di Incenso
Le proprietà più generiche del Frankincense sono:
Anticatarrali, anticancro, antidepressive, antinfettive, antinfiammatorie, antisettiche, antitumorali, espettoranti, immunostimolanti e sedative.

Utilizzato anche contro le allergie, i morsi di insetti e serpenti, bronchiti, carbonchio, catarro, raffreddore, diarrea, difterite, gonorrea, mal di testa, emorragie, herpes, pressione alta, guarigioni, itterizia, laringite, meningite, condizioni nervose, problemi alla prostata, polmonite, problemi respiratori, sciatica, piaghe, consapevolezza spirituale, stafilococco, streptococco, stress, sifilide, tubercolosi, tensione, tonsillite, tifo e ferite.

I sesquiterpeni che contiene permettono di oltrepassare la barriera encefalica.

Aiuta, inoltre, ad ossigenare la ghiandola pineale e la ghiandola pituitaria.

Incrementa l’attività dei leucociti, difendendo il corpo contro le infezioni.

L’incenso può aiutare le persone ad avere un atteggiamento più positivo, che aiuta a rafforzare il sistema immunitario.

MODI D'IMPIEGO

Topico (T): può essere applicato puro (senza diluizione). Applicare direttamente sull’area interessata o sui punti riflessi.
Aromaterapico (A): diffondere o inalare direttamente l’aroma.
Interno (I): Mettere 1-2 gocce sotto la lingua o assumere in una capsula.


AROMATERAPIA EMOZIONALE

 L’olio della Verità.

L’olio di incenso aiuta a svelare inganni e false verità.
Aiuta a lasciare andare le vibrazioni più basse, le bugie, i sotterfugi e la negatività, creando una migliore prospettiva verso la verità e la luce.

Grazie all'incenso si può riconnettere il nostro spirito con la saggezza spirituale del creato, la conoscenza, la comprensione, i doni del creato.

E’ un potente purificatore dall'oscurità spirituale, elimina le “incrostazioni di oscurità” dagli occhi, le barriere tra mente e cuore.  Attraverso la connessione dell'anima con la sua luce profonda, quest'olio rivela la verità.

A livello emotivo l’incenso aiuta a creare un attaccamento sano con la figura paterna e a connettere con l’amore paterno del Divino.

Quando ci si sente abbandonati e dimenticati, Frankincense ci aiuta a ricordare che siamo amati e protetti.
L’incenso è uno scudo per corpo e anima dalle influenze negative e assiste l’anima nella sua evoluzione spirituale.

Attraverso la pratica di preghiera e meditazione, quest'olio apre il canale che permette una connessione individuale con Dio.

Aiuta ad rilasciare le emozioni di abbandono, disconnessione spirituale, distanza dal padre, oscurità spirituale e il sentirsi indifesi.

Porta le persone verso l’illuminazione, il sentirsi amate e protette, conduce alla saggezza, al discernimento, all'apertura spirituale e alla connessione col padre.

Quest'olio aiuta a focalizzare le energie, minimizzare le distrazioni, migliorare la concentrazione.

Aiuta contro l’iperattività, l’impazienza, l’irritabilità e l’irrequietezza.

Albero di Boswellia sacra


Si potrebbe parlare per ore delle capacità dell'incenso e ne parlerò ancora, ma concluderò l’articolo con un’informazione che mi ha stupita e affascinata!

L’Ibuprofene da 5 mg si scinde in 50.000.000 (cinquanta milioni) di particelle. Sembra tanto, ma un giovane uomo adulto di media altezza e il peso intorno ai 70 kg ha circa 100.000.000.000.000 (100 mila miliardi) di cellule.
1 goccia di Frankincense si rompe in 40.000.000.000.000.000 (40 milioni di miliardi) di parti.
Quindi una goccia di incenso si scinde in sufficienti parti per coprire abbondantemente la totalità delle cellule umane.


Altre informazioni sull'olio essenziale di incenso nel seguente articolo:
CANCRO - seconda parte: Oli essenziali e cancro (in fondo altri link utili sempre sull'incenso)



Questo contenuto è a solo scopo informativo, in quanto non è destinato a diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia. In caso di problemi di salute, si consiglia di consultare un medico.

Per ulteriori informazioni sull'uso di questo olio o su come procurarsi i migliori oli che io abbia mai provato ed essere seguiti personalmente da me, potete scrivermi su un messaggio privato qui oppure mi trovate su Facebook come Sara Rogai Santillo e mi trovate pure sul blog La parola di Saggezza

Commenti

  1. Buongiorno, ho letto con molto interesse e ti chiedo se può essermi di aiuto in questo problema: suono chitarra classica e da un mese ho il polso sx. gonfio -come se mi fossi "incalacata" il polso (forse praticando yoga). Ovviamente mi fa male e ho il movimento impedito.
    Ringrazio se vorrai rispondermi.
    Anna

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Miscela Equilibrante - L'Olio della Stabilità

Perché ho scelto doTERRA?

Complesso Cellulare - L'Olio della Trasformazione

Glutatione: cosa è, a cosa serve, come aiutare il corpo a produrlo

Formula Purificante per il Tratto Intestinale

Oli Essenziali per Neonati e Bambini

TUMORE AL CERVELLO - Una testimonianza di guarigione

COPAIBA - L'Olio che Svela Ciò che è Celato

CANCRO - seconda parte: Oli essenziali e cancro